Montag, 21. Februar 2011

mangiare cosa e quando



siccome una delle mie ultime foto su facebook ha suscitato tanto interesse, ho pensato stavolto scrivo un post sull'alimentazione :-)
ovviamente sono in giro migliaia di articoli, libri ecc. che curano l'argomento, quindi ho pensato di raccontarvi qualcosa sulle mie abitudini alimentari...
mentre nei miei primi anni di triathlon anch' io facevo parte della stirpe "pasta fino a scoppiare", negli ultimi anni ho cercato di abbinare gli alimenti agli allenamenti che ho da fare!
mi spiego: se devo fare lavori ad alta intensitá, aumento l'introduzione di carboidrati nei due pasti precedenti e anche dopo il lavoro cerco di sfruttare la cosíddetta "finestra" per un recupero ottimale, cioé mangio un mix di carboidrati+proteine subito dopo il lavoro!
mentre se devo fare dei lavori estensivi, piúttosto facili d'intensitá, prevalgono le proteine! questo mi aiuta a stimolare ancor di piú il metabolismo dei grassi, cosí importante nelle distanze lunghe!
ovviamente durante le uscite lunghe mi porto barrette, gel e liquidi in modo di abituarmi a integrare durante lo sforzo! forse qui é necessario dire che lo stomaco reagisce molto diversamente se andiamo a spasso oppure se viaggiamo ad alte intensitá, quindi bisogna testare l'alimentazione da gare durante gli allenamenti piú intensi!
in generale cerco di mangiare una bella insalatona/verdure almeno una volta al giorno, abbinando appunto o piú carboidrati (preferisco il riso) o piú proteine (carne bianca, carne rossa di alta qualitá, pesce, uova) a seconda degli allenamenti da fare!
e come si vede sulla foto di facebook, il dolce ogni tanto non me lo leva nessuno, fa benissimo (anche per il morale ;-) - tenendo sott'occhio il detto: "la quantitá fa il veleno"

Kommentare:

AME hat gesagt…

Condivido in pieno quel che hai scritto. Personalmente mangio pasta solo nei due pasti che precedono gare lunghe come ad esempio una maratona. Lo faccio per lasciar spazio ai dolci perchè per saziarmi con la pasta dovrei mangiarne sopra i 200gr. e poi che faccio salto il dolce ? NO! ;-) E cmq la maggior parte degli atleti trascura l'apporto proteico fondamentale per evitare il catabolismo. Ma non mi dilungo e ti mando un abbraccio...dolce ahah :-) se vengo in Alto Adige enro in pasticceria e faccio un lungo lì :-D

unoazero2000 hat gesagt…

Le esperienze dei campioni sono un'ottima scuola. Grande Edith! Ciaooooo

marco hat gesagt…

Ciao

ma cosa intendi per "finestra"?
buona giornata

Marco

edith hat gesagt…

ciao marco, per "finestra" intendo lo spazio di tempo di 2 ore dopo un' allenamento, dove bisogna integrare gli alimenti giusti per favorire il recupero! in questo arco il corpo riesce ad assimilare meglio le sostanze e quindi ti riprendi piú velocemente!

kaiale hat gesagt…

ottima alimentazione Edith,
anche io mi regolo così.
prima di allenamenti lunghia ritmo aerobico non molti carboidrati, appena finito però i primi 30-60' sono ora per reintegrare

alessio